Il MAECI (DGSP) e il MiBACT (DGCC) lanciano un progetto di committenza pubblica per il sostegno e la promozione dell’arte contemporanea italiana. Le opere prodotte saranno al centro di una mostra diffusa nel mondo grazie alla rete diplomatico-consolare e degli Istituti Italiani di Cultura all’estero.

Annunciati i 45 artisti selezionati

Leggi di più

Il progetto
Il progetto Cantica21 mira a promuovere la ricerca e la pratica sulle arti visive contemporanee, con l’obiettivo di sostenere e valorizzare l’operato degli artisti italiani emergenti, mid-career e affermati, favorendone, in particolare, il rilancio nei sistemi culturali e sui mercati internazionali, attraverso la produzione di nuove opere d’arte e l’organizzazione di una grande mostra diffusa veicolata dalle sedi della rete diplomatico-consolare e degli Istituti Italiani di Cultura. L’iniziativa vuole ampliare l’offerta di contenuti artistici del Paese, promuovendo la pre-senza di artisti italiani nel sistema dell’arte contemporanea internazionale. Inoltre, con l’ideazione dei progetti e la loro successiva realizzazione, si intende creare un fondo di opere destinato all’incremento delle collezioni pubbliche italiane di arte contemporanea, che, al termine della mostra d’arte diffusa, potranno eventualmente entrare a far par-te della Collezione di arte contemporanea della Farnesina, tramite comodato d’uso.

Dante
Una sezione speciale del bando sarà dedicata - in occasione delle celebrazioni per il settimo centenario dalla morte - alla figura di Dante Alighieri, poeta visionario che ha saputo rivoluzionare l’arte e la lingua del suo tempo e che, ancora oggi, è capace di influenzare il nostro modo di pensare e fare arte. 


La Commissione
La Commissione di valutazione dei progetti è composta da:

  • Dott. Francesco Stocchi | Curatore di Arte Moderna e Contemporanea del Mu-seum Boijmans Van Beuningen, Rotterdam
  • Dott.ssa Anna Mattirolo | Delegato alla ricerca e ai progetti culturali speciali, Scu-derie del Quirinale, Roma
  • Dott.ssa Ilaria Bonacossa | Direttrice di Artissima, Internazionale d'Arte Contem-poranea, Torino
  • Dott.ssa Lucrezia Calabrò Visconti | Curatrice indipendente, Torino
  • Prof. Roberto Rea | Professore Associato di Filologia della letteratura italiana e Fi-lologia dantesca presso l'Università Tor Vergata, Roma


Le categorie e i vincitori
Sono state premiate 45 proposte progettuali inedite nell’ambito delle arti visive, articola-te in 3 sezioni:

Under 35
Camilla Alberti, Camilla (Oli) Bonzanigo, Letizia Calori, Emanuele Camerini,
Irene Coppola, Giuseppina Giordano, Nicola Guastamacchia, Agostino Iacurci,
Andrea Martinucci, Diego Miguel Mirabella, Rebecca Moccia, Leonardo Petrucci,
Paolo Puddu, Giovanna Repetto, Eleonora Roaro, Giulio Saverio Rossi,
Giacomo Segantin, Davide Sgambaro, Jacopo Valentini, Martina Zanin.


Over 35
Nico Angiuli, Salvatore Arancio, Simone Berti, Francesco Bertocco,
Luca Libero Frediano Bertolo, Pamela Breda, Chiara Camoni, Cristian Chironi,
Iginio De Luca, Sara Enrico, Invernomuto, Domenico Antonio Mancini,
Elena Mazzi, Jacopo Miliani, Antonino Milotta, Valerio Rocco Orlando,
Massimo Ricciardo, Giovanna Silva, Luca Trevisani, ZimmerFrei.


Dante
Silvia Camporesi, Leone Contini Bonacossi, Valentina Furian, Marta Roberti, Marinella Senatore.

 

Procedure e informazioni

I requisiti

Tutte le proposte progettuali candidate dovranno:

  • Essere originali e inedite
  • Essere coerenti con gli obiettivi del progetto
  • Essere presentate esclusivamente da una o un artista. I collettivi devono individuare al loro interno un rappresentante di progetto.
  • Essere realizzate in edizione unica, fatta salva la prova d’artista
  • Essere consegnate al museo destinatario entro e non oltre il termine del 30 giugno 2021

Possono partecipare all’avviso pubblico soggetti singoli e collettivi artistici che:

  • Siano in possesso della cittadinanza italiana e/o siano residenti fiscali in Italia (nel caso di collettivi, che almeno il 50% dei partecipanti, tra cui sarà indicato un rappresentante, sia in possesso della cittadinanza italiana e che il collettivo abbia residenza fiscale in Italia).
  • Svolgano comprovata attività nel campo delle arti contemporanee, in particolare nel campo delle arti visive

Ciascun soggetto può candidare una sola proposta progettuale per una sola sezione.

N.B. Il progetto dell’opera, sotto forma di rappresentazione grafica ossia disegni, fotomon-taggi, simulazioni ottenute con tecniche di modellazione computerizzata, video, bozzetti, maquette in scala 1:10 (dimensione massima 1 m3), schizzi originali, progetti grafici sotto forma di disegni, appunti, infografiche, collage o altro, realizzati con materiali e tecniche a scelta dell’artista, purché utili alla comprensione dell’opera da realizzare, dovrà esse-re inviato via posta/corriere al MAECI - DGSP.

 

RETTIFICA AVVISO
A causa di un errore materiale, è stata in precedenza pubblicata una versione dell’avviso che riportava importi inferiori rispetto a quelli corretti per quanto concerne l’acquisizione dei progetti e i premi di produzione. In data 9 settembre si pubblica la versione corretta dell’Avviso.

Per leggere il bando completo e per applicare a Cantica21 basta collegarsi al sito https://www.cantica21.it/ e seguire le indicazioni.

Scadenza prorogata al 2 novembre 2020

 

Seguici su: