Premio Berlino

Premio Berlino

Dedicato a due architetti allo scopo di approfondire professionalmente tematiche inerenti il riuso e la rigenerazione urbana e partecipare ad attività culturali su tali temi nella capitale tedesca.

Scopri di più

PREMIO BERLINO 2019. I VINCITORI

I due vincitori del Premio Berlino 2019 sono Arturo Becchetti (Ferrara 1992) e Fabrizio Felici (Roma 1992) che avranno l’opportunità di trascorrere 6 mesi a Berlino presso uno studio di architettura specializzato nei temi del recupero e della rigenerazione urbana. Parteciperanno, inoltre, alle attività culturali organizzate dall’Istituto Italiano di Cultura di Berlino e da ANCB - The Aedes Metropolitan Laboratory.
La commissione selezionatrice era composta per la DGAAP dall’arch. Cinzia Schiraldi e dall’arch. Roberto Cremascoli, per il MAECI dal prof. Luigi Reitani, direttore dell’IIC di Berlino e dall’arch. Franco Stella, per ANCB dal dott. Hans-Jurgen Commerell.

Il progetto sostiene la mobilità in ambito internazionale dei giovani professionisti, anche nell’ottica della promozione dell’architettura italiana contemporanea.
Seguici su: